Venerdì, 01 Aprile 2011 10:44

Roma Comics & Game: Telecronaca di un mondo fantasioso

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
[FUMETTI]

01ROMA- Dal 18 al 20 marzo scorso il Palalottomatica di Roma ha ospitato Roma Comics & Games 2011.

Un’esplosione di stand colorati pieni di fumetti, manga, gadget originali giapponesi, accessori e molto altro ancora.


L’area del secondo anello del Palalottomatica, chiamata Sound & Vision, è stata letteralmente invasa da appassionati e collezionisti di vinili, dischi rari e molto altro. Non mancavano giocatori e fanatici di videogiochi e giochi da tavolo. Ogni mattina Roma Comics & Games si è aperta con le lezioni di Para Para Dance su ritmi concitati e “discotecari” di famose sigle giapponesi. Tutto questo ha riempito le tre giornate dell’evento che è tornato nella Capitale dopo tanti anni d’assenza.
Molto interessanti i momenti di dibattito tra addetti ai lavori del mondo dei fumetti, imperdibili gli incontri con gli autori come quello con Claudio Maioli (Ken il Guerriero) e Detto Mariano (Gundam) che, proprio sul palco di Roma Comics, hanno raccontato le vicende relative alle sigle di Ken il Guerriero e Gundam.

Molto seguito anche il concerto dei Raggi Fotonici & Friends che hanno eseguito “Gigi la trottola” e il vecchio valzer di Lupin III insieme a Stefano Onofri (doppiatore italiano di Gigi e Lupin), “Belle e Sebastien”, “Pat, la ragazza del Baseball” e tante altre ancora.
Tra i corridoi e le scalinate del Palalottomatica una vera e propria invasione di personaggi fantastici e fantasiosi, si tratta dei travestimenti coloratissimi realizzati da tanti ragazzi per partecipare alle gare di Cosplay, svoltesi ogni pomeriggio sul palco. Il Cosplay, per chi non lo sapesse, è un trend in forte ascesa in Italia che coinvolge tanti ragazzi alle prese con la realizzazione “in casa” di costumi, armi e acconciature dei loro eroi animati.
Proprio i cosplayer di Roma Comics & Games hanno sostenuto l'iniziativa Prayers from Cosplayer nata con l’obiettivo di inviare messaggi e foto di solidarietà al Giappone, in seguito ai disastri causati dal recente terremoto con un sito dedicato all’iniziativa www.prayersfromcosplayers.com.

Elsa Piccione

Letto 2661 volte Ultima modifica il Venerdì, 01 Aprile 2011 12:08