Sabato, 16 Aprile 2011 14:33

Applicàti!

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
 [STREAP-TEASE:FUMETTI MESSI A NUDO]

diegociorraIl futuro del fumetto sarà mobile (si legge mobaile)? Se lo domandano vecchi e nuovi guru del settore, e intanto i sempre più numerosi possessori di smart phone o tablet possono trovare negli store digitali nuove applicazioni per la lettura dei fumetti sul telefonino, versioni rimasterizzate delle storie stampate su carta o addirittura nuovi e-comics nati appositamente per questi supporti.

 Se siete lettori di fumetti, avete da poco fatto un i-cquisto importante e sentite l’ i-sigenza di usare il vostro i-phone anche per godervi la vostra passione del cuore, provate a cercare questi titoli: non si può non partire da Gentes, il primo fumetto di GUD, che è stato anche il primo disney_ipad-414x310fumetto Tunuè ad approdare su Iphone. Per chi ama storie brevi di gente comune ma non troppo, sarcasmo, poesia e riflessioni agrodolci sulla vita, è un ottimo viatico per iniziare la carriera di n@rd. Inoltre tutti i ricavati dei download sull’Apple Store, vengono devoluti all’Associazione di volontariato del CESVI. Per rimanere su un genere simile, potreste scaricare le strisce comiche di Bar Bites, una raccolta di vignette apparse sulla rivista Lo Scarabocchio, ad opera della Compagnia del fumetto: un Bar Mario costellato da buffi personaggi, compreso il barista a cui dà volto e personalità l’autore Gigi Giardullo.
Sempre dalla compagnia, troverete altri titoli, come Ombre e luci, un noir il cui stile grafico tanto deve alle tavole di Miller o McDaniel, e Variola Major, un’intrigante rivisitazione storica che indaga sull’epidemia di Spagnola durante la Prima Guerra Mondiale.
ilmisteroRestando in ambito storico, è davvero interessante Il mistero dei geroglifici, opera realizzata esclusivamente per I-phone, che con colori brillanti e un tratto realistico racconta l’avventura della spedizione che scoprì la stele di Rosetta. Archeologia, disegni e misteri si sposano bene nel progetto di Alessandro Todaro e Fabrizio Conti.
Concludiamo la breve rassegna di fumetti applicati, con uno sguardo in casa del topo più amato al mondo, e ai suoi Disney Digicomics, nel cui vasto archivio sono a poco a poco caricate storie classiche e inedite, dalle Grandi Saghe a formule più recenti come X-Mickey. Più che per i piccoli, ideale per tanti adulti che in questo modo potranno recuperare storie imperdibili come le Parodie Disney.

Diego Ciorra

Il futuro del fumetto sarà mobile (si legge mobaile)? Se lo domandano vecchi e nuovi guru del settore, e intanto i sempre più numerosi possessori di smart phone o tablet possono trovare negli store digitali nuove applicazioni per la lettura dei fumetti sul telefonino, versioni rimasterizzate delle storie stampate su carta o addirittura nuovi e-comics nati appositamente per questi supporti.
Letto 3319 volte