Visualizza articoli per tag: prime video

L’emergenza legata al Coronavirus ci sta facendo riscoprire una condizione che non vivevamo dai tempi dell’adolescenza. Per i tanti che sono costretti a casa in quarantena e che non possono temporaneamente né lavorare, né uscire di casa per incontri sociali di qualsiasi tipo, il problema principale è come investire il proprio ritrovato tempo libero all’interno delle quattro mura domestiche. La soluzione più facile è quella di piazzarsi sul divano e divorare i servizi streaming di film e serie tv. Ma anche qui la scelta del film, in un bacino di offerta pressoché illimitato, rischia di far perdere più tempo della visione effettiva. Quante volte, infatti, ci è capitato di impiegare fatica ed energie mentali nella scelta di un prodotto che poi si rivela tristemente deludente?

Pubblicato in Guida cinematografica