Mercoledì, 11 Novembre 2015 00:38

DAB, il concorso per il design da vendere nei musei

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

DAB - Design per Artshop e Bookshop - si rivolge a giovani designer italiani, under 35, invitandoli a progettare oggetti contemporanei e/o ispirati al patrimonio culturale ed artistico italiano, da destinare alla commercializzazione nei bookshop e artshoop museali.

Il percorso del progetto prevede:

-una selezione di prototipi, inviati dai partecipanti;
-la realizzazione del catalogo e di mostre in Italia ed eventualmente all'estero;
-l’attribuzione di premi per ambiti specifici, individuati da una Commissione di valutazione.
Per DAB6 i candidati sono invitati a presentare prototipi di oggetti dal design innovativo e originale, inerenti due linee:

1) DAB-contemporaneo: progettazione di oggetti che interpretino liberamente temi e linguaggi della creatività contemporanea;
2 ) DAB-patrimonio culturale: progettazione di oggetti liberamente ispirati al patrimonio culturale italiano.

Possono partecipare artisti, designer, artigiani-artisti, studenti, singoli o in gruppo aventi un’età compresa tra i 18 e i 35 anni, di nazionalità italiana o residenti in Italia da almeno un anno. I requisiti di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del bando.

Gli autori selezionati avranno la possibilità di mostrare i prototipi tramite il catalogo e la circuitazione della mostra presso sedi pubbliche e private di rilievo nazionale. La Commissione assegnerà i seguenti premi del valore di 2.000,00 euro ciascunoPremio speciale MiBACT - Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, all'autore del progetto più significativo riguardante la sezione DAB-patrimonio culturale; Premio per la sezione del Contemporaneo, dedicato alla progettazione di oggetti che interpretino liberamente temi e linguaggi della creatività contemporanea. Inoltre la Commissione si riserva di assegnare complessivi Euro 7.000,00 sottoforma di contributi per il sostegno alla produzione di uno o più prototipi selezionati, qualora essa sia effettuata dagli stessi ideatori.

Il concorso, giunto con successo alla 6° edizione, nasce all'interno del Programma DE.MO. - sostegno al nuovo design e alla mobilità, promosso dal GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani e realizzato dall'Ufficio Giovani d'Arte del Comune di Modena con il sostegno del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane e Direzione Generale Musei.

Scadenza del bando 23 novembre

Per leggere il bando clicca qui.

Letto 2375 volte