Visualizza articoli per tag: fotografia

Giovedì, 04 Giugno 2015 20:41

A Roma il mese della cultura internazionale

Al via a giugno il primo mese della cultura internazionale. Un viaggio low cost intorno al mondo che fino al 4 luglio “porterà” romani e turisti in oltre 30 paesi. Per la prima volta infatti la Capitale ospita un cartellone unico che raccoglie circa 100 eventi organizzati da 17 Ambasciate e 32 tra Accademie e Istituti di cultura stranieri presenti in città.

Cinema, teatro, pittura, fotografia, musica, aperture straordinarie, corsi di calligrafia araba e russa. Sono oltre 80 gli eventi gratuiti di cui 25 tra conferenze, presentazioni di libri, laboratori, 32 mostre e 23 concerti. Otto gli appuntamenti dedicati al cinema e 5 al teatro. Il cartellone propone “Open Garden”, ovvero aperture straordinarie dei propri giardini, per le sedi di cinque istituti e accademie (neerlandese, scandinavo, austriaco, francese villa medici e tedesco villa massimo) ma anche open day di alcuni Istituti meravigliosi come quello di Norvegia.

Grande sinergia anche con le istituzioni di Roma Capitale come Casa del Cinema, MACRO, Museo di Roma in Trastevere, Biblioteche di Roma, Sala Santa Rita, Teatro dell’Opera e Teatro India che ospiteranno moltissimi degli appuntamenti in programma. A queste si aggiunge il teatro di Villa Torlonia che sarà il cuore degli eventi delle Ambasciate.

“È un programma multiculturale molto ricco che ci rende davvero fieri” dichiara l’assessore alla Cultura e al Turismo Giovanna Marinelli. “L’estate Romana apre nel segno dell’internazionalizzazione. Tutte le istituzioni hanno risposto con entusiasmo alla nostra chiamata, a dimostrazione della grande opportunità che queste realtà rappresentano per la cultura a Roma e per tutti i cittadini e i turisti. Attraverso questo cartellone si può compiere, stando a Roma, un giro intorno al mondo toccando quasi tutti i Continenti: dall’Asia, America Latina, Europa, Africa”.

“La collaborazione tra i soggetti che animano questo ricco calendario – aggiunge la Presidente della Commissione Cultura e Istruzione del Parlamento Europeo Silvia Costa - è un modello virtuoso e coerente con la natura multiculturale di Roma, e con la sua vocazione di leader tra le città metropolitane europee che deve passare anche dalla capacità di fare cultura sperimentando nuovi paradigmi, con l'obiettivo di costruire un'offerta originale e di qualità, per turisti e cittadini".

Per il programma completo: www.culturainternazionale.it ; www.culturaroma.it

Pubblicato in News
Mercoledì, 29 Aprile 2015 16:28

Riflessioni Urbane - concorso fotografico

Il concorso fotografico è rivolto a scoprire e descrivere, attraverso i tuoi occhi, il modo di vedere e vivere la città. Il “silenzio assordante” di uno scatto fotografico potrà dar voce alla tua passione, che tu sia un fotografo professionista o no. La partecipazione è gratuita e libera: la cultura contemporanea è uno dei cardini su cui costruire un progetto di rigenerazione urbana. Scadenza del bando: 18 maggio.

I temi delle fotografie sia a colori sia in bianco e nero, saranno:

  1. Street Photography: Light is Everywhere
  2. Il Degrado a Roma
  3. La Street Art

Gli scatti saranno pubblicate nel catalogo del concorso realizzato dalla casa editrice EDUP (Edizioni Dell’Università Popolare), mentre le foto dei finalisti saranno esposte al Museo Boncompagni Ludovisi di Roma.

Creatività, originalità ed espressione saranno premiate da una giuria tecnica presieduta dallo street photographer e docente di fotografia a dell’UPTER, Robbi Hüner e da una giuria del FAI Giovani Roma e dell’UPTER.

www.upter.it/index.php/component/k2/item/1153

 
Pubblicato in Concorsi e opportunità
Lunedì, 20 Aprile 2015 19:06

SHOT – la sessualità in un colpo solo

Il Concorso ha per oggetto la creazione di un elaborato fotografico che descriva ed interpreti la visione della sessualità femminile. Le 50 foto ritenute migliori dalla giuria popolare (1 foto tramite social) e dalla giuria tecnica (49 foto) saranno esposte in due esibizioni collettive a Roma, nellla Casa Internazionale delle Donne, e a Viterbo, nel Chiostro medievale di San Carluccio in occasione del Festival Culturale Caffeina. Inoltre, la foto più votata dalla Giuria Popolare e la prima delle 49 foto scelte dalla Giuria Tecnica riceveranno due premi in denaro. Scadenza del bando 15 maggio.

L’Associazione Culturale Maxsi organizza la prima edizione del contest fotografico “SHOT”. L' intento è quello di sensibilizzare ed incentivare la salute sessuale femminile come diritto inderogabile dell’essere umano. Riconoscere tale diritto significa riconoscere una parte essenziale della salute generale dell'individuo e perseguire un miglioramento della sua condizione. Nonostante i progressi avuti, purtroppo, è ancora tanta la strada da percorrere per arrivare alla realizzazione di un mondo dove l’uguaglianza e le pari opportunità siano unanimemente riconosciute ed accettate. Il contest, nasce come piccolo contributo per questa causa, rivelando attraverso un differente canale comunicativo, problematiche ed informazioni che stanno alla base della salute sessuale femminile ed incentivando, contemporaneamente, l’espressione di fotografi professionisti e amatoriali.

A cura di Maxsi Events e con il patrocinio di: Roma Capitale, La Valigia Rossa, Centro di Fotografia Sperimentale Adams, Galleria Ex Elettrofonica, Fondaziona Caffeina Cultura, Fluffer Magazine, Das Mechanische Auge, Piane di Bronzo, La Frontera, LSB the Series.

www.contestshot.com

Pubblicato in Concorsi e opportunità
Lunedì, 20 Febbraio 2012 08:40

Matteo Suffritti: lo stimolo deve essere interno

Un uccello morto in “/cascate di vomito/”, un manichino coperto di terra, alcuni degli scatti di Matteo Suffritti, vincitore della Sezione Fotografia dell’edizione MArteLive 2011. Il fotografo milanese racconta il suo percorso artistico e le sue scelte di impatto.

Pubblicato in Interviste 2007-2012
Lunedì, 05 Dicembre 2011 21:45

Fotografandoci: questa è l’Italia

[ARTI VISIVE]

Fotografandoci1ROMA- Dal 20 ottobre il complesso del Vittoriano ospita la mostra Fotografandoci – 60 anni di vita italiana nelle immagini ANSA, un evento organizzato dalla principale agenzia di stampa nazionale, la quale ha selezionato le foto qui presenti tra gli oltre 4 milioni di immagini depositate nei suoi archivi.

Pubblicato in Notizie
Venerdì, 23 Settembre 2011 09:14

Fotografia sociale con 100'' Click 4 Change

[ARTI VISIVE]

100-click-4-change-locandinaROMA- Il 16 settembre 2011, a Palazzo Valentini a Roma è stata inaugurata la prima mostra del network internazionale no-profit di fotografi sociali Shoot 4 Change, curata da pianoBI, ad ingresso gratuito e visitabile fino al 30 settembre 2011.

Pubblicato in Notizie
[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino_Shiba-okBianco e nero, immagini ferme o forse solo lente nei grigi morbidi, una lentezza che si dondola fino a fermarsi, diventando un’ancora fissa nella nostra nostalgia, la mostra Another World è stata il fermo immagine di un passato vicino scritto senza abbreviazioni.

Pubblicato in Rubriche
Martedì, 12 Luglio 2011 21:06

Festival OcchiRossi

[GRAFFI(A)TI AD ARTE]

Omino_Shiba-okIl forte Prenestino ha ospitato a luglio i tre giorni di OcchiRossi, il festival di fotografia indipendente che anticipa come i fotografi tappezzeranno gli spazi e le aree alternative della Roma autunnale. OcchiRossi al forte Prenestino è solo un’anticipazione estiva dell’esplosione autunnale dei flash, che trovano nuovi o vecchi linguaggi evitando la didascalia e provando la sperimentazione.

Pubblicato in Rubriche
Martedì, 14 Giugno 2011 09:32

Addio Burma: la Birmania della Gaetani

[FOTOGRAFIA]
TKimg4b98ea9a01a9dROMA- Scordatevi John Rambo. Quella di Maria Luisa Gaetani d’Aragona non è la Birmania dei soprusi militari e delle corse spensierate sui campi minati. Di quello, per quanto se ne sappia sempre troppo poco, se ne parlerà in un’altra occasione.

Pubblicato in Notizie
Martedì, 14 Giugno 2011 09:23

Fuori Centro: obiettivo puntate sulle periferie

[FOTOGRAFIA]

Mostra_Fuori_Centr4jpgROMA- Dal 25 maggio al 24 giugno 2011 l’Istituto Nazionale per la Grafica di Roma ospita nei suoi spazi la mostra dal titolo Fuori centro, un percorso fotografico che raccoglie 80 immagini, che ritraggono alcune delle periferie di città e metropoli mondiali: da Milano a Gaza City, da Roma a Mosca passando per Dakar, New York, Catania, Dacca, Ginevra, Napoli e Monterrey in Messico.
Pubblicato in Notizie
Pagina 3 di 7