Visualizza articoli per tag: teatro

Sabato, 16 Aprile 2011 14:16

La Locandiera

[TEATRALMENTE]

teatralmenteROMA – Se le donne riuscissero a rimanere nei propri panni di esponenti del “gentil sesso”, usando insieme all’arma squisitamente femminile della seduzione, la bonaria furbizia e intelligenza di Mirandolina, sarebbe più facile mettere un freno all’imperare prepotente nel mondo della presunta superiorità maschile.

Pubblicato in Rubriche
Sabato, 16 Aprile 2011 10:11

Gino Auriuso: il teatro come riscatto sociale

Artista a tutto tondo che si è profuso sia nell’arte della recitazione che in quella della regia, Gino Auriuso è davvero una perla preziosa. Con la Federazione Italiana Artisti – Fed.It.Art.- di cui Gino è Presidente,  presenta dal 4 al 17 aprile la rassegna EXIT - Emergenze per identità teatrali. Quella che ormai è una realtà affermata e apprezzata nel panorama teatrale, celebra quest’anno la sua terza edizione nella cornice del Teatro Sala Uno di Roma con due settimane di teatro e musica con appuntamenti per tutti i gusti.

Pubblicato in Interviste 2007-2012
Sabato, 09 Aprile 2011 20:39

Koroibos: emozioni in scena

ROMA- Una vera tragedia in puro stile greco antico, ma rivisitato e corretto alle negazione dell’essere dei giorni nostri, Koroibos, lo spettacolo della Compagnia Whycompany, scritto da Gennaro Francione, andato in scena lo scorso 2 e 3 aprile presso l’Auditorium Paolo Stefanelli di Roma.

Pubblicato in Report live Concerti
Sabato, 09 Aprile 2011 19:44

L’uomo dei miei sogni, esiste davvero?

[TEATRO]

Luomo_dei_miei_sogni_2ROMA- Dal 22 al 27 marzo è andato in scena lo spettacolo teatrale L’uomo dei miei sogni al Teatro Agorà di Trastevere, un evento promosso dall’Associazione Culturale Teatri&Culture che racconta l’esilarante storia di tre donne alle prese con la vita quotidiana ed i suoi frammenti emotivi, ovvero l’amicizia, le emozioni, i sogni, le speranze e soprattutto l’amore.

Pubblicato in Notizie
Sabato, 09 Aprile 2011 19:39

Storyboard

[TEATRO]

NottolaROMA- Quando la poesia e l’ironia si fondono con la realtà” ecco che nasce uno spettacolo come questo, Storyboard, in scena dal 22 marzo al 3 aprile al Teatro 7 (via Benevento, 23 -Roma -) con Mimmo Strati autore, regista ed interprete insieme ad Alberto Bognanni e Siddhartha Prestinari (Nuova Compagnia di teatro Luisa Mariani).

Pubblicato in Notizie
Sabato, 09 Aprile 2011 19:26

Andersen 2011

[TEATRO]

fabio_sartorROMA- I classici della letteratura sono classici proprio perché attuali. Possono essere contestualizzati in qualsivoglia epoca riadattandoli a ogni evento della storia umana. Classiche sono le favole, classiche sono le fiabe.

Pubblicato in Notizie
Venerdì, 01 Aprile 2011 10:36

Nei panni di Max Gericke

[TEATRO]

untitledROMA- Fino al 3 Aprile è in scena al Teatro In Scatola di Roma Max Gericke di Manfred Karge, interpretato da Sabrina Venezia che ne firma anche la regia e l’adattamento drammaturgico. Lo spettacolo ha già registrato esito positivo nel 2008 al Teatro Vascello ed è stato portato in scena anche a Palermo al Teatro delle Balate il 18 e 19 Marzo.
Pubblicato in Notizie
Venerdì, 01 Aprile 2011 10:28

As’Medì, il Principe distruttore

[TEATRO]

As_Medi_Il_principe_distruttore1ROMA- Dopo lo splendido successo ottenuto con I fisici? nel maggio 2010 la Compagnia Fuo.ri.Terr.A. torna ad esibirsi a Roma, questa volta proponendo uno spettacolo teatrale che racconta il mito del vampirismo attraverso una performance di teatro danza in perfetto stile Fuo.ri.Terr.A.

Pubblicato in Notizie
Giovedì, 31 Marzo 2011 10:56

Any question?

[TEATRALMENTE]


teatralmenteROMA- Se non ci sono altre domande (any question?) è il nome dello spettacolo  in scena al Teatro Eliseo di Roma dal 15 marzo al 15 maggio 2011, a firma di Paolo Virzì. Sul palco un cast di 21 attori, fra questi il protagonista è Silvio Orlando, o meglio Michele Cozzolino.

Pubblicato in Rubriche
Mercoledì, 23 Marzo 2011 21:20

L’amore in guerra

[TEATRO]
LOCANDINA__Spettacolo_Amore_in_GuerraROMA- Una sedia, un tavolo, due bandiere naziste appese alle quinte laterali e un telefono che squilla di continuo. Dialoghi asciutti, ritmo serrato, la repressione nazista in Germania come cornice e due vite al centro del quadro, due esistenze non accettabili per il regime.
Pubblicato in Notizie
Pagina 14 di 41